Uno spazio del fare con tecnologie digitali dove aziende, scuole e liberi cittadini possono realizzare le proprie idee e condividere il proprio know-how.

La nostra Storia

Nel 2014 inizia il programma Make In Progress -“Verso la Filanda” originato da un bando di Fondazione Cariplo ed inserito all’interno del Distretto Culturale Evoluto MB, con il coordinamento scientifico del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano e di POLI.design, con l’obiettivo di avviare e far crescere una comunità partecipata e creativa sui temi della Fabbricazione Digitale in Brianza.

Proprio da questo percorso nasce nel 2015 l’Associazione di Promozione Sociale MIP – Make in Progress il cui obiettivo è tuttora diffondere sul terrorio del Vimercatese una “cultura del fare” attraverso i temi della Fabbricazione Digitale e dell’Arte Contemporanea.

Nel 2017 si concretizza il progetto “Make in Progress” con la nascita di un luogo fisico (FabLab) dove Aziende, Professionisti, Scuole e liberi Cittadini con interessi e competenze differenti si possono incontrare, socializzare, fare circolare conoscenze e creare collaborazioni su progetti innovativi, facilitati dalla Fabbricazione Digitale.

foto

Chi Siamo

Siamo un gruppo creativo di persone con competenze multidisciplinari.

STAFF:

Virgilio Miriello | Alessandro Arosio | Alberto Iannucci | Giovanni Cotta | Nicola Cereda | Venera Kastrati | Riccardo Crippa

Cosa Facciamo

Make in Progress intende raggiungere i seguenti obiettivi:

  • costruire competenze di base sull’uso di nuove tecnologie open source, tecniche e strumenti di fabbricazione digitale (Stampa 3D, Arduino, frese, scanner, laser cutter);
  • offrire un contesto dove conoscere le nuove filosofie di diffusione e condivisione delle idee che stanno trasformando il mondo della progettazione e della prototipizzazione, sperimentando nuove modalità di lavoro;
  • creare opportunità di sviluppo professionale e imprenditoriale grazie all’uso di nuove tecnologie, fornendo nuove opportunità per lo sviluppo economico e sociale;

 

10801897_1026323947393082_4183131714177483633_n
fab_lab_logo

Cos’è un FabLab

Il FabLab è un laboratorio di prototipazione digitale dotato di macchine a controllo numerico e di strumenti per la progettazione elettronica. È uno spazio creativo dove incontrarsi per imparare, condividere risorse e conoscenze, far nascere progetti e costruire quasi qualsisi “cosa”.

L’idea di FabLab nasce nel 2001 al MIT, dove il prof. Neil Gershenfeld ottiene un finanziamento per aprire il Center for Bits and Atoms. Il nome del laboratorio indica la visione di Gershenfeld: un luogo dove gli oggetti fisici nascono a partire dalle loro rappresentazioni digitali grazie a macchine in grado di trasformare la materia.
Il nostro FabLab aderisce alla Fab Charter, il documento che raccoglie i principi condivisi dalla rete internazionale dei FabLab.

Come funziona un FabLab

Un luogo non solo per professionisti ma aperto a tutti, in cui, grazie ad una membership, gli utenti potranno usufruire del laboratorio, delle sue attrezzature e beneficiare delle conoscenze delle persone che lo frequentano come possibile supporto alla loro attività. Saranno inoltre promosse attività formative trasversali negli ambiti prima citati e per tutte le categorie di utenti: studenti, professionisti, privati, aziende.
In un’ottica di rilancio economico del territorio la formazione e la sperimentazione sono infatti gli elementi fondamentali per creare una nuova generazione di professionisti e sono quindi attività attrattive per le nuove generazioni perché innovative ed essenziali per nuovi sbocchi professionali.

fab_lab_logo
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

0

Digita e premi Invio per avviare la ricerca nel sito